Fondata da Mauro Moroni

Trimestrale di aggiornamento medico
cerca

Leggi ReAd files

· Anno 2011 ·

ReAd files N. 4 - 2011

Resistenza e Adesione: dall’ambito HIV alle nuove prospettive nelle infezioni da virus epatitici

Quando è sorta la nostra rivista, Resistenza ed Adesione esprimevano due tra i temi e le problematiche più rilevanti per i medici impegnati nella cura dell’HIV: i farmaci antiretrovirali erano pochi, le combinazioni limitate, lo sviluppo di resistenze sempre in agguato e, quindi, l’adesione sembrava il miglior “antidoto”. A distanza di molti anni, si sono moltiplicate le opzioni terapeutiche e si è notevolmente dilatata l’aspettativa di vita per i pazienti e, mancando la possibilità di ottenere l’eradicazione, Resistenza e Adesione hanno continuato a rappresentare i “timoni” di riferimento. La terapia ARV è dunque diventata un paradigma importante di riferimento: chiaro esempio ne sono i progressi nel trattamento delle epatiti virali, il cui trattamento si sta arricchendo dal punto di vista farmacologico, ma anche complicando per le problematiche conseguenti, come l’Adesione alle prescrizioni e lo sviluppo di mutanti Resistenti. L’interesse e la complessità della gestione della patologia epatica ha indotto ReAd files a farsene carico: da questo numero il sottotitolo è diventato “Resistenze ed Adesione alle terapie nella cura dell’infezione da HIV e da virus epatitici” e agli esperti del Comitato di Redazione si sono affiancati altri esperti del vasto panorama delle epatiti virali, coordinati dal professor Mario Rizzetto, che ringraziamo per la disponibilità.

Scarica il PDF

ReAd files N. 3 - 2011

Strategie dell’AIFA per il controllo della spesa farmaceutica

Il terzo numero di Readfiles è dedicato a uno degli argomenti più attuali nel panorama medico-sanitario italiano: la valutazione della sostenibilità della spesa farmaceutica ed il tentativo di sviluppare proposte innovative in grado di ridurre i costi per il SSN utilizzando nuovi modelli strategici-operativi. Nel numero trova spazio un ampio dibattito sull’impatto economico degli antiretrovirali da parte di tutte le componenti e professionalità coinvolte nella cura delle persone HIV+: infettivologi, farmacisti ospedalieri, direzioni sanitarie, farmacoeconomisti, rappresentanti delle autorità preposte al controllo della spesa farmaceutica. A corollario della discussione, vengono presentati i risultati dell’indagine conoscitiva svolta in numerosi centri clinici italiani, sugli inibitori della proteasi in monoterapia. Nella sezione dedicata ai virus epatitici, vengono presentate le nuove Linee guida sulla gestione dell’infezione HCV emanate recentemente dalla società europea (EASL). Il congress report è focalizzato sui principali risultati degli studi clinici innovativi presentati alla 6th IAS Conference di Roma.

Scarica il PDF

ReAd files N. 2 - 2011

Le più avanzate metodiche diagnostiche e le ricadute sulle conoscenze e sulla pratica clinica

Le pagine di questo numero di ReAd Files dedicate all’infezione da HIV affrontano gli aspetti speculativi ed applicativi relativi ad alcune tra le più promettenti e innovative potenzialità della ricerca: la viremia cosiddetta “residua”; il valore della misura di HIV-DNA provirale; la “misura” del ruolo patogenetiico e prognostico dell’immuno-attivazione; lo studio delle popolazioni virali minoritarie. Sono temi che, globalmente intesi, permettono già oggi di intravedere uno storico salto di qualità nelel conoscenze e negli approcci clinici. ReAd Files affronta i problemi di base e, in successione, le attuali potenzialità diagnostiche relative alle patologie strettamente correlate agli aspetti patogenetici (in particolare danno osseo e danno cardiovascolare). In campo epatiti, vengono affrontati la variabilità genetica di HBV e l’entità nosologica “HBV occulta”. Il primo fenomeno, favorito dalla globalizzazione e dai flussi migratori, andrà verificato nel tempo, sulla base della disponibilità dei farmaci anti HBV e della loro efficacia nei genotipi differenti. Il fenomento dell’HBV occulta interessa milioni di cittadini, particolamente le persone HIV+, che possono andare incontro ad una riattivazione mediante immunodepressione e immunoricostituzione: entrambe le situazioni possono condurre a malattie epatiche difefrenti, ma potenzialmente pericolose.

Scarica il PDF

ReAd files N. 1 - 2011

Il “top” della ricerca scientifica 2010 in campo HIV/AIDS ed epatiti

La produzione scientifica attorno all’infezione da HIV continua ad essere amplissima: a partire dal 2011, il numero 1 di ogni annata della nostra rivista sarà dedicato alla presentazione commentata dei lavori scientifici che hanno segnato, per il loro intrinseco valore, l’anno precedente. Con questa iniziativa, ReAd files ritiene di “fornire un servizio” offrendo in forma sintetica il “meglio” che i Centri di Ricerca hanno prodotto. Il Comitato di Redazione si è fatto carico di segnalare e successivamente selezionare i contributi e assegnare i lavori selezionati agli Esperti per i commenti.

Scarica il PDF

Richiedi gratuitamente la Rivista e la Newsletter
Contatta la redazione
×