Fondata da Mauro Moroni

Trimestrale di aggiornamento medico
cerca
N. 3 - 2018

Scarica il PDF

Contatta la redazione

In questo numero di ReAd files

N.3 2018
Percorsi clinici

Inibitori del checkpoint immunitario e HIV

Andrea Cossarizza,, Reggio Emilia

I checkpoint immunitari sono fini meccanismi in grado di inibire la risposta immunitaria per mantenere l’autotolleranza e imitare il danno tissutale durante le riposte: il checkpoint immunologico potrebbe rappresentare un importante target terapeutico per prevenire e trattare una serie di malattie infettive, dalla malaria alla tubercolosi, dall’epatite all’infezione da HIV.

N.3 2018
Percorsi clinici

L’epatite E, un problema trasfusionale?

Daniele Prati, Milano, Marta Spreafico, Livia Raffaele, Lecco

HEV rappresenta una delle cause più comuni e tuttavia meno diagnosticate di epatite acuta virale nel mondo: è urgente raccogliere dati rigorosi sul rischio trasfusionale nel nostro paese, per impostare misure di screening adeguate.

N.3 2018
Percorsi clinici

La rivoluzione della risonanza magnetica nello studio dell’epatocarcinoma

Riccardo Faletti, Marco Gatti, Torino

La combinazione di risonanza magnetica, diffusione e mezzo di contrasto epatospecifico ha migliorato accuratezza diagnostica e specificità nella diagnosi di epatocarcinoma nei pazienti epatopatici.

N.3 2018
Percorsi clinici

Studio MERINO: cambia oggi la strategia contro le betalattamasi ad ampio spettro?

Mario Venditti, Roma

Malgrado un trend verso una efficacia equivalente nelle infezioni gravi da ESBL-E, mancava uno studio randomizzato con un disegno idoneo a stabilire la superiorità di pip/tazo vs meropenem. Pur in presenza di condizioni che avrebbero potuto favorire l’equivalenza tra due schemi, la mortalità a 30 giorni è risultata superiore nel gruppo pip/tazo.

Richiedi gratuitamente la Rivista e la Newsletter

news

Quaderno

Il backbone: la solidità della storia come promessa per il futuro

Leggi il Quaderno


Quaderno

La gestione dell’epatite C - stato dell’arte 2018

Leggi il Quaderno


Corso FAD

La gestione dell’infezione da HCV nel consumatore di sostanze

Vai alla FAD

   
×